Logo San Marino RTV

Festeggiato il Capodanno cinese a San Marino: musica tradizionale e incontro tra comunità

Da un anno all'altro, boom di iscritti ai corsi di lingua dell'Istituto Confucio

di Mauro Torresi
26 gen 2020
Festeggiato il Capodanno cinese a San Marino: musica tradizionale e incontro tra comunità

Sul Titano è stato celebrato il Capodanno cinese: un appuntamento che si ripete da quattro anni e che fa incontrare la comunità sammarinese con quella della Cina. Una serata, quella di ieri a Serravalle, caratterizzata soprattutto dall'arte, con l'esibizione di un gruppo di musicisti con strumenti storici della cultura del Paese asiatico. Le celebrazioni sono state organizzate dall'Istituto Confucio e dall'Associazione San Marino-Cina.

Alla manifestazione ha partecipato il segretario di Stato alla Cultura, Andrea Belluzzi, ed erano presenti anche alcuni membri della comunità del Riminese. Questo è l'anno del Topo e, come a ogni Festa di primavera, si rinnovano gli auspici per un nuovo periodo di ricchezza, soldi, fortuna e salute. Gli organizzatori hanno espresso soddisfazione per la riuscita dell'evento. L'Istituto Confucio traccia, poi, un bilancio dell'attività, con i corsi di lingua che hanno registrato quasi un raddoppio dei partecipanti rispetto allo scorso anno. Nel 2019 sono state organizzate 27 attività culturali con 4500 partecipanti e 35 corsi per un totale di 460 studenti.