Logo San Marino RTV

La Scuola Media di Serravalle dà impulso alle proprie attività

"La scuola è vita, la scuola è fare esperienze, la scuola è ascoltare testimonianze. La scuola è un mondo e i ragazzi, lungi dall’essere presenze passive, sono i suoi attivissimi abitanti"

21 ott 2019
La Scuola Media di Serravalle dà impulso alle proprie attività

Venerdì scorso una giornata ricca di eventi per la Scuola Media di Serravalle, con gli studenti impegnati a svolgere interessanti attività nell'ambito dei percorsi di cittadinanza programmati e avviati da tutti i consigli di classe. All’interno del progetto “I diversi volti della diversità”, le classi hanno incontrato Laura Selva, Vicepresidente dell’Associazione Martin Mancini, e Christian Bernardi, primo atleta sammarinese che ha partecipato alle Paralimpiadi di Londra 2012. Per i ragazzi l'occasione di ascoltare, da una parte, il ricordo delle difficoltà vissute da un bambino costretto su una sedia a rotelle, ma capace di trasformare la sua disabilità in talento; dall'altra un focus sulle barriere architettoniche in territorio, gli ostacoli e le difficoltà che quotidianamente persone con disabilità si trovano ad affrontare ma senza mai perdere la speranza in una San Marino davvero PER TUTTI. In concomitanza, all'esterno una classe si dedicava alla cura dell’orto.
La scuola media di Serravalle dallo scorso anno ha infatti avviato un progetto di orto scolastico negli spazi esterni alla scuola, in cui si piantano e producono ortaggi a km 0. Infine Marco Fulvio Casali e Juan Carlos Ceci hanno portato in una classe l'esperienza del Museo dell’Emigrante, presentando il progetto dal titolo “La valigia...”, legato al libro letto dai ragazzi di prima “La valigia di Adou”.