Logo San Marino RTV

Centaura senza patente, cerca di evitare la multa spacciandosi per la gemella

14 nov 2019
Centaura senza patente, cerca di evitare la multa spacciandosi per la gemella

Viaggiava su una Yamaha senza patente, quando ieri è stata fermata dalla Polizia stradale a Cattolica. La 43 enne pugliese, residente a Rimini, ha detto di aver lasciato il documento di guida a casa insieme alla carta di identità. Ma gli agenti hanno scoperto il suo bluff, tramite l’incrocio dei dati emergeva infatti l’esistenza di due sorelle gemelle di cui una, quella corrispondente alle generalità fornite dalla centaura era effettivamente titolare di patente di guida, mentre l’altra, la 43 enne fermata, no.

La donna ha allora esibito la carta di identità confessando di non aver mai preso la patente di guida. Per lei è scattata la sanzione amministrativa di 5.000€ e il fermo amministrativo per tre mesi della moto di proprietà della coinquilina, che era ignara di tutto.