Logo San Marino RTV

Oleificio a Rimini, sequestrate 23 tonnellate di prodotti

18 nov 2019
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Dopo un'ispezione del NAS di Bologna in un oleificio in provincia di Rimini, è scattato il sequestro di 23 tonnellate di sansa d’oliva, sottoprodotto del processo di estrazione dell'olio di oliva composto dalle buccette, dai residui della polpa e dai frammenti di nocciolino. Era infatti stoccata in condizioni non idonee benché, precisano, fosse destinata all’alimentazione umana. Le carenze igieniche sono state segnalate all’Autorità Sanitaria Locale e al Dipartimento di Sanità pubblica dell’Azienda USL della Romagna. Inoltre al titolare dell'oleificio è stata contestata una violazione amministrativa del valore di 2.000 euro.