Logo San Marino RTV

Regionali: a Rimini lo scarto minore fra Bonaccini e Borgonzoni

I dati delle province emiliano-romagnole

27 gen 2020
Nel box il dato, ancora parziale, di Rimini
Nel box il dato, ancora parziale, di Rimini

Il dato è ufficiale: Bonaccini è confermato Presidente della Regione Emilia-Romagna. A lui il 51,4% dei voti. Lucia Borgonzoni si ferma al 43,6.

Ma ci sono state province in cui la candidata del centro-destra ha superato, anche nettamente, il governatore uscente. A Ferrara, Parma e Piacenza il divario è stato notevole e ad appannaggio della Borgonzoni. Scarto minore a Rimini, dove la Borgonzoni è sì in testa (mancano ancora una manciata di sezione da scrutinare) ma con un margine minimo (47,4 contro 46,5 per Bonaccini). Ci sono poi le “roccaforti rosse”, in cui il candidato del centro-sinistra si è imposto con numeri schiaccianti. È il caso di Bologna, Modena, Ravenna e, soprattutto, Reggio Emilia dove Bonaccini è stato preferito dal 55,1% dei votanti, contro il 39,3 della Borgonzoni.

Qui i dati del Ministero degli Interni


Di seguito i voti di lista nella provincia di Rimini