Logo San Marino RTV

Lonfernini: "Va ricreato l'equilibrio fra lavoratori sammarinesi e frontalieri"

Il neo Segretario al lavoro assicura: "Su tutta la parte occupazionale del nostro paese c'è un impegno ben preciso"

di Monica Fabbri
11 gen 2020
Intervista al Segretario Teodoro Lonfernini
Intervista al Segretario Teodoro Lonfernini

Sulla parificazione dei diritti degli oltre seimila lavoratori frontalieri occupati a San Marino al centro dell'incontro fra Csir e Presidente della Regione Emilia-Romagna Bonaccini, interviene anche il neo Segretario al Lavoro Teodoro Lonfernini. "Questione – ricorda – che tocca occupazione, politica estera, parte pensionistica, e che vogliamo affrontare con grande serietà, dedizione e nel rapporto con le istituzioni a noi vicine, Regione Emilia-Romagna e Marche, ma in particolar modo con la politica italiana. Interloquire fra Governi – aggiunge - sarà fondamentale anche su temi come questi”. E a chi si chiede che posto avrà il problema frontalieri nell'agenda del Governo, Lonfernini rassicura: “Rappresenta uno dei grandi temi del nostro programma. Su tutta la parte occupazionale del nostro paese c'è un impegno ben preciso. È logico che guarderemo con grande attenzione ai lavoratori sammarinesi ma non di meno a quelli frontalieri, che sono stati fino a oggi una risorsa e continueranno ad esserlo per il futuro, in un equilibrio che va assolutamente ricreato. Sarà il lavoro mio e di tutti i colleghi del Congresso di Stato”.