Logo San Marino RTV

Presentato il libro "Arrembaggio", tra passato e futuro del baseball riminese

All'Augeo di Rimini il giornalista Carlo Ravegnani ha presentato il libro che racconta la fine di una società gloriosa come il Baseball Rimini. Alla presentazione si è parlato anche di un possibile Europeo a Rimini e della rinascita del baseball in città.

di Alessandro Ciacci
3 lug 2020
Presentazione del libro
Presentazione del libro

“Da Rino Zangheri a Ciro il pizzaiolo: i 18 mesi che hanno affossato i Pirati”: il sottotitolo del libro di Carlo Ravegnani è il riassunto perfetto della fine del Baseball Rimini, una delle società più gloriose del “batti e corri” italiano. E proprio il giornalista ha presentato “Arrembaggio”, una cronistoria degli ultimi mesi di vita di una squadra capace di vincere 13 campionati italiani, 5 coppe italia e 3 coppe dei campioni.

In prima fila, all'Augeo, proprio la famiglia Zangheri mentre – assieme a Ravegnani – il patron di San Marino Alberto Antolini. Oltre alla storia, ai trionfi e alle tragedie sportiva la presentazione è stata anche l'occasione di parlare del futuro: dal possibile rilancio dell'iconico “Stadio dei Pirati” ai prossimi Europei – dal momento che la Spagna ha ritirato la sua candidatura e l'Italia, invece, si è proposta – alla volontà di intitolare proprio lo stadio allo storico presidente arancionero, magari con un'amichevole della Nazionale Italiana. Dulcis in fundo, l'obiettivo di riportare in auge il baseball riminese, seguendo l'esempio della RBR di basket.

Nel servizio l'intervista a Carlo Ravegnani, autore del libro "Arrembaggio".