Logo San Marino RTV

WTA Roma: Pliskova si ritira, Halep vince gli Internazionali d'Italia

La romena, numero 2 del mondo, trionfa in solo 32 minuti per il ritiro della ceca. E' il terzo titolo WTA consecutivo per la Halep dopo quelli di Dubai e Praga. A Roma finisce 6-0 2-1, prima del ritiro.

di Alessandro Ciacci
22 set 2020
@ebu
@ebu

Dopo due finali perse, la terza è quella buona per Simona Halep. La numero 2 del mondo trionfa per la prima volta a Roma, agli Internazionali d'Italia. Probabilmente non come avrebbe sperato: il successo della romena, infatti, arriva a causa del ritiro nel secondo set della sua avversaria, Karolina Pliskova. La ceca, detentrice del trofeo, si è presentata in campo con una vistosa fasciatura alla coscia sinistra non entrando mai in partita. Il primo set si è chiuso con un netto 6-0 per la Halep, concluso in appena 21 minuti di gioco. Il secondo è partito in fotocopia con la Pliskova, dolorante, che riesce addirittura a strappare il servizio nel secondo game ma alla fine del terzo gioco è costretta ad arrendersi.

Successo agrodolce, quindi, per Simona Halep che già aveva superato in modo simile i quarti di finale contro la Putintseva. Durante la premiazione l'augurio di pronta ripresa all'avversaria, numero 4 della classifica WTA. La speranza, per entrambe, è ricontrarsi in un'altra finale. Questa, giocata davanti a mille spettatori del Campo Centrale del Foro Italico e durata solo 32 minuti, non ha rispecchiato i valori in campo tra le prime due teste di serie del torneo. Una vittoria, però, è sempre una vittoria ed è la terza consecutiva dopo quelle a Dubai e Praga. In questo modo la Halep arriva da grande favorita per il Grande Slam sulla terra battuta, quel Roland Garros già conquistato nel 2018.