Logo San Marino RTV

Serie C: França al 94° il Potenza vola ai quarti contro la Reggiana

I lucani continuano a sognare quella Serie B che manca da 50 anni

di Valerio Sforna
10 lug 2020
França al 94esimo il Potenza vola ai quarti contro la Reggiana
França al 94esimo il Potenza vola ai quarti contro la Reggiana

Procaccio chiude gli occhi e tira a botta sicura. La palla si scaglia sulla traversa. Negli sviluppi dell'azione Silvestri si appoggia proprio su Procaccio che cade, per l'arbitro non è rigore. Questa è la sintesi perfetta di Potenza-Triestina. I giuliani dominano in campo ma i lucani vincono allo scadere e volano ai quarti.

Eppure i primi a rendersi pericolosi sono proprio i padroni di casa. Murano viene pescato in profondità, brucia sulla corsa Lambrughi e si presenta a tu per tu con Offredi, bravo a chiudergli lo specchio della porta e a rifugiarsi fortunosamente in corner.

Al 48esimo è Ciccio Lodi a prendersi la scena. Il campione napoletano, che ha segnato più di 120 gol in carriera, molti dei quali da calcio piazzato, disegna una parabola quasi perfetta col mancino. La palla sbatte sulla traversa e nega il vantaggio agli uomini di Gautieri.

Al 65esimo entra in scena França, il bomber brasiliano 40enne che, ironia della sorte,aveva portato la Triestina dalla D alla C.

All'82esimo l'episodio controverso. Traversone dalla sinistra di Mensah per Sarno, che sul secondo palo controlla e serve Procaccio, il quale a botta sicura calcia in porta, ma trova ancora la traversa a bloccargli la strada verso i quarti. Sugli sviluppi lo scontro Silvestre-Procaccio giudicato regolare dall'arbitro Mario Vigile tra le proteste degli ospiti.

In pieno recupero França sblocca il match: cross morbido dalla sinistra di Sepe per la punta brasiliana che di testa beffa Offredi sul secondo palo. Un cioccolatino che l'attaccante dei rossoblù non può che spingere in porta.

E così si ferma la scalata verso la Serie B della Triestina, che si è dovuta arrendere al Potenza che ora sogna la promozione in cadetteria che manca da oltre cinquant'anni. L'appuntamento è fissato per lunedì 13 luglio quando la squadra del tecnico Raffaele affronterà in trasferta la Reggiana.