Logo San Marino RTV

Mondiale Motocross: si riparte dalla Lettonia il 9 agosto, 4 GP in Italia

La MXGP ripartirà dalla Lettonia il prossimo 9 agosto con un triplo appuntamento. Nel Bel Paese gare a Faenza (2 GP sul circuito del Monte Coralli), Mantova e Pietramurata.

di Alessandro Ciacci
4 lug 2020

Formula 1, MotoGP e WRC: all'appello dei motori mancava solo il Mondiale Motocross che finalmente ha “partorito” il nuovo calendario. Sarà un vero e proprio tour de force quello che attenderà Cairoli&co. dopo i primi due round già disputati a marzo in Gran Bretagna e Paesi Bassi. Ora la MXGP riprenderà dalla Lettonia per un triplo appuntamento nel giro di 7 giorni sul circuito di Kegums. Prima gara il 9 agosto, poi 12 e 16. Nelle 14 gare in programma – da confermare ancora Russia e Portogallo - ce ne sono addirittura 4 in Italia: 2 a Faenza, uno a Mantova ed uno in Trentino, a Pietramurata. C'è sicuramente grande attesa per il ritorno sulla storica pista del Monte Coralli che mancava dal mondiale da ben 8 anni. Il 15 settembre è in programma il GP d'Italia mentre 4 giorni dopo il GP dell'Emilia-Romagna, in concomitanza con la MotoGP a Misano.

L'unica prova “non europea” dell'intero mondiale sarà anche il gran finale della stagione 2020, il 22 novembre in Argentina a Neuquen. Inoltre, ci sarà un cambio di format per MXGP e MX2 che disputeranno tutto in un solo giorno dividendo prove libere e qualifiche al mattino e gare nel primo pomeriggio. Questo per lasciare a tutti i piloti più tempo possibile per recuperare, visti i tanti appuntamenti consecutivi. Il nuovo calendario prevede anche l'inserimento del “classico” Motocross delle Nazioni sul circuito britannico di Matterely Basin il 27 settembre, in occasione del Gran Premio di Winchester.