Logo San Marino RTV

Riunione in videoconferenza per l'Assemblea Generale dei Piccoli Stati

Saltata l'edizione 2021, quasi impossibile rivedere i Giochi nel 2022, le "Piccole Olimpiadi" torneranno nel 2023 a Malta.

di Elia Gorini
29 mag 2020
Riunione in videoconferenza per l'Assemblea Generale dei Piccoli Stati

I rappresentanti dei nove paesi aderenti ai Giochi dei Piccoli Stati si sono ritrovati in videoconferenza in mattinata. L'assemblea generale ha deciso di aggiornarsi a metà ottobre ad Andorra. Confermato il rinvio dell'edizione 2021, l'ultima speranza di rivedere i Giochi prima del 2023, quando saranno ospitati da Malta, è quella di organizzare la prossima edizione nel 2022. Sono decisamente molto poche le possibilità che questo possa accadere, anche perché, escluso San Marino e Montenegro, occorrerebbe la disponibilità di uno degli altri Paesi che non ha ancora organizzato i Giochi per la terza volta.

Con Andorra che li ospiterà nel 2025 e Monaco nel 2027, è molto probabile che il Lussemburgo avanzi la candidatura per 2029 e Cipro per il 2031. Quindi salvo ripensamenti, i Giochi torneranno solo nel 2023 a Malta, mentre il prossimo anno si procederà con l'organizzazione dei Campionati dei Piccoli Stati. San Marino ospiterà quelli di atletica, evento al quale parteciperà anche la squadra di atletica del Vaticano.