Logo San Marino RTV

Capitani Reggenti: "Sistema delicato e complesso di garanzie e libertà da difendere"

Si celebra il 15 settembre. La Reggenza invita a rafforzare il dialogo fra cittadini e politica

di Monica Fabbri
14 set 2019
il Messaggio della Reggenza
il Messaggio della Reggenza

Riflettere sulla democrazia per promuoverne gli elementi fondanti. Per i Capitani Reggenti il nuovo millennio, con i rapidi e profondi mutamenti delle nostre società, ha mostrato quanto la democrazia rappresenti un sistema delicato e complesso, di garanzie e di libertà da difendere e custodire. E' nei momenti di maggior incertezza e di difficoltà – scrivono i Capi di Stato – che dobbiamo adoperarci “per far conoscere e apprezzare l’inestimabile valore di un sistema che, per quanto imperfetto, contempla pesi e contrappesi per porre limiti al potere di chi governa, per assicurare il rispetto della legalità, la tutela delle minoranze e della libertà di espressione, di associazione e di stampa”.
La democrazia rappresenta un percorso sempre aperto e perfettibile che esige “coinvolgimento e partecipazione costante per poter divenire più compiuta e corrispondente alle aspettative che essa genera nei cittadini”. Da qui l'invito a ricostruire, con maggiore impegno, un rapporto di fiducia, per rafforzare il dialogo tra società civile e rappresentanza politica, motore della partecipazione responsabile e costruttiva. E' questa per la Reggenza la risposta a sfide che rischiano di mettere in crisi anche le democrazie più antiche e consolidate.

In un contesto politico spesso segnato da un violento scontro, la riflessione dei Capitani Reggenti tocca principi su cui poggia la stessa democrazia, come l’impegno a ricercare un terreno d’intesa tramite un confronto nel rispetto delle differenti opinioni. Dai Capi di Stato, infine, la gratitudine verso tutti coloro che si adoperano con passione e convinzione per trasmettere alle nuove generazioni cultura democratica e volontà a rafforzare quelle tradizioni e Istituzioni per cui la nostra Repubblica – concludono - è sempre stata conosciuta e apprezzata nel mondo.


File allegati