Logo San Marino RTV

Dall'Albania la lezione all'Europa: arrivata in Italia una squadra di medici e infermieri

di Monica Fabbri
29 mar 2020
Dall'Albania la lezione all'Europa: arrivata in Italia una squadra di medici e infermieri
Dall'Albania la lezione all'Europa: arrivata in Italia una squadra di medici e infermieri

Un piccolo grande gesto che insegna cosa significa far parte dell'Europa. La lezione arriva dall'Albania, in risposta ad egoismo e divisioni di un'Europa che dovrebbe dare l'esempio, a cui si chiede di “essere all'altezza”e che invece è latitante, incapace di mettere in capo l'aiuto necessario ai suoi paesi, in ginocchio per la pandemia.

In questo contesto il gesto assume un significato ancor più grande: «Noi non siamo ricchi e nemmeno privi di memoria non ci possiamo permettere di non dimostrare all'Italia che gli Albanesi e l'Albania non abbandonano mai l'amico in difficoltà», ha detto il premier albanese Edi Rama accompagnando la partenza per l'Italia del team di 30 tra medici e infermieri.

Ad accoglierli all'aeroporto Catullo di Verona il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia che ha ringraziato a nome del Governo per "questo gesto di fratellanza”. “Oggi – ha detto il premier Rama – siamo tutti italiani e l'Italia deve vincere questa guerra anche per noi, per l'Europa e per il mondo intero”.