Logo San Marino RTV

La PA si riorganizza: ecco cosa cambia

Nuovi orari, procedure semplificate, flessibilità. Tonnini, "usiamo questo periodo anche per metterci alla prova. E' una sfida a cui tutto il paese è chiamato"

di Monica Fabbri
3 giu 2020

Nella fase di convivenza con il virus la PA si riorganizza sulla base di un principio: la tutela della salute. La sicurezza passa da misure strutturali definite dopo sopralluoghi negli uffici pubblici e organizzative attraverso una rimodulazione dei turni pomeridiani. Dall'8 giugno gli sportelli saranno aperti al pubblico tutto il giorno dal lunedì al giovedì, mentre il venerdì solo di mattina. Fanno eccezione gli uffici del Dipartimento Territorio, aperti mattina e pomeriggio cinque giorni su sette. “E' utile a diluire sia le presenze dei dipendenti ma anche l'accesso dell'utenza” spiega il Segretario agli Interni Elena Tonnini.

Sul Portale della Pubblica Amministrazione www.gov.sm si possono trovare non solo orari ma anche informazioni su strumenti di digitalizzazione. Per i cittadini è stata attivata una procedura semplificata e tolta la firma elettronica mentre, per gli operatori economici, è previsto un incontro con le associazioni di categoria per illustrare tutti i servizi on line. “E' molto importante che ci sia un rapporto di collaborazione con l'utenza” - afferma il Segretario, ricordando che la pa potrà migliorare i propri servizi grazie alle segnalazioni di cittadini ed imprese su apposito sito.

Attenzione particolare, poi, verso quei dipendenti con figli minorenni o familiari non autosufficienti. “Oltre ai permessi parentali – spiega la Tonnini - ci sono strumenti di maggior flessibilità nell'utilizzo di congedi, recuperi ma anche la possibilità di accedere al part time”. Quando c'è un cambiamento è normale che ci siano criticità. Il Segretario invita quindi utenza, dipendenti e dirigenti a segnalarle per poterle risolvere. “Usiamo questo periodo anche per metterci alla prova. E' una sfida a cui tutto il paese è chiamato, quindi anche la pubblica amministrazione. Sono certa che riusciremo a dare un buon risultato”.