Logo San Marino RTV

La Pubblica Amministrazione torna operativa al 100%

Lo comunica la Segreteria di Stato Affari Interni, introdotti turni di lavoro pomeridiani per ridurre compresenze nelle strutture

di Giacomo Barducci
1 giu 2020

La Pubblica Amministrazione torna operativa al 100% e si riorganizza attorno a un principio: la tutela della salute. In seguito a sopralluoghi e confronti con l'autorità sanitaria è stata resa necessaria l'adozione di provvedimenti per ridurre la compresenza di dipendenti e utenti nelle strutture.

Tra questi la rimodulazione degli orari di lavoro con turni anche pomeridiani. “Da oggi il settore Pubblico Allargato -scrive la Segreteria di Stato Affari Interni - non solo riprende la sua piena operatività riattivando tutti i servizi, ma lo fa attuando rientri pomeridiani alternati fra i dipendenti in modo tale da garantire l'apertura dal lunedì al giovedì o venerdì per le Unità Organizzative con più di 10 dipendenti”.

A questo intervento si affianca l’introduzione della flessibilità di 30 minuti in ingresso e uscita e uno scaglionamento della pausa pranzo. Sempre con lo scopo di evitare assembramenti rimangono gli strumenti messi a disposizione per agevolare i rapporti degli utenti con la PA: dall'opportunità di invio telematico dei documenti e atti, alla possibilità di prenotarsi per accedere agli uffici attraverso “BookPA”. Naturalmente restano in vigore tutte le misure igienico sanitarie e al tempo stesso perdura, con ulteriori misure a tutela, l'attenzione nei confronti dei dipendenti con figli minori, disabili o persone non autosufficienti nel proprio nucleo familiare.