Logo San Marino RTV

A San Marino la 27ma edizione del Simposio Mondiale sugli Oggetti Volanti Non Identificati

14 set 2019
A San Marino la 27ma edizione del Simposio Mondiale sugli Oggetti Volanti Non Identificati

A pochi giorni dalla dichiarazione ufficiale diramata dalla Marina Militare USA circa la constatata genuinità di tre clamorosi filmati di UFO recentemente intercettati dai suoi piloti, si apre a San Marino la 27ma edizione del Simposio Mondiale sugli Oggetti Volanti Non Identificati e i Fenomeni Connessi in abbinamento al 20mo Simposio Mondiale sull’Esplorazione dello Spazio e la Vita nel Cosmo. Le due manifestazioni, che si svolgono il 14 e 15 settembre al Teatro Titano, sono come di consueto sotto l’egida del Governo Sammarinese che dal 1993 patrocinia l’evento e in passato ha significativamente dedicato al tema ben due emissioni filateliche commemorative. Il Simposio sullo spazio aprirà i lavori, per poi confluire nel Simposio ufologico propriamente detto che da sempre attira curiosi, appassionati e studiosi del fenomeno nell’antica Repubblica da tutta Italia e non solo. Quest’anno i paesi rappresentati sono sei: Italia, Francia, Germania, Svizzera, Bulgaria e Russia, con oratori di spicco. Organizzatore, come sempre, il saggista e giornalista aerospaziale Roberto Pinotti, il maggior esperto italiano reduce da analoghi recenti Congressi internazionali in USA, a Hong Kong e in Spagna nonché fondatore e presidente del CUN (Centro Ufologico Nazionale), l’ente che da 52 anni segue seriamente l’inquietante problema in contatto con Autorità e ricercatori di tutto il mondo. Se il tema del Simposio sullo spazio è “50 ANNI DOPO LO SBARCO SULLA LUNA”, quello del Simposio ufologico, UFO E ALIENI: LE SFIDE DECISIVE focalizzerà bilanci e prospettive di un fenomeno sempre più accettato nella sua ormai indiscussa realtà dalle Autorità e dal pubblico.

c.s. Centro Ufologico Nazionale