Logo San Marino RTV

Arrivata a San Marino la prima ondata di caldo rovente: ecco i consigli sul come affrontarla

di Marco Ferrari
30 lug 2020
Nel servizio, l'intervista a Enrico Rossi, direttore del Reparto di Geriatria all'Ospedale di San Marino
Nel servizio, l'intervista a Enrico Rossi, direttore del Reparto di Geriatria all'Ospedale di San Marino

Qualcuno lo aspetta tutto l'anno. Qualcun'altro ne farebbe volentieri a meno. Ma il caldo, quello vero, è arrivato anche a San Marino con punte, questa settimana, che arriveranno a toccare i 36 gradi. In queste condizioni, proteggersi diventa imperativo. Sopratutto per bambini, anziani e malati con problemi circolatori: le categorie più esposte ai rischi dell'afa.

Poche e semplici le regole per difendersi dalle insidie delle alte temperature: bere molta acqua, stare in casa o in zone fresche o ombreggiate e ventilare la propria abitazione. Importante anche indossare abiti leggeri e non aderenti, consumare pasti facilmente digeribili ed evitare esercizi fisici non necessari all'aperto.

Nel servizio, l'intervista a Enrico Rossi, direttore del Reparto di Geriatria all'Ospedale di San Marino