Logo San Marino RTV

Approvato emendamento a favore dei frontalieri, Petitti: "Un provvedimento di equità"

3 lug 2020
Emma Petitti
Emma Petitti

Approvato in Commissione Bilancio alla Camera l'emendamento al "Decreto Rilancio" presentato dai deputati PD Braga, Borghi, Serracchiani che riconosce 6 milioni di euro in favore dei frontalieri, categoria che, più di altre, ha subito gli effetti del lock-down. Ne dà notizia il Presidente dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, Emma Petitti, parlando di una “buona notizia per la Provincia di Rimini e la Repubblica di San Marino”.

Nel concreto, chi ha cessato involontariamente il proprio rapporto di lavoro dal 23 febbraio, potrà beneficiare di un ristoro economico, ricordando che i frontalieri non hanno beneficiato del bonus di 600 euro, previsto dall'Italia. La Petitti, ringraziando PD, Cgil, Cisl e Uil per lo sforzo messo in campo per raggiungere questo risultato, parla di "un provvedimento di equità e protezione”, rilanciando il percorso verso l'istituzione di un osservatorio sul frontalierato.