Logo San Marino RTV

Emergenza Covid, raccolti oltre 1.200.000 euro

Tra le donazioni anche materiale sanitario, gel igienizzanti, test e tamponi, termoscanner, respiratori artificiali, saturimetri, tablet

7 lug 2020
Foto Iss
Foto Iss

Le prime donazioni sono arrivate intorno alla metà di marzo prima ancora  che fosse attivata una vera e propria raccolta fondi. Al 30 giugno sul conto dell'ISS si contavano 1.267.998,51 euro.

Privati cittadini, non soltanto sammarinesi, ma anche associazioni, circoli ricreativi, enti, partiti politici che durante l'emergenza sanitaria, hanno voluto dare il loro contributo. Un aiuto concreto all’ospedale, alle direzioni e agli operatori impegnati in quelle settimane nella difficile sfida contro il COVID-19 e nel contenimento dell’epidemia.

Grande influenza nella raccolta da parte delle realtà straniere, soprattutto da realtà in cui sono presenti e comunità sammarinesi all’estero. Importante anche il supporto dagli ambasciatori sammarinesi, capaci di creare una rete diplomatica e di conoscenze che ha generato nel mondo simpatia, commozione e affetto per la Repubblica.

Oltre alle donazioni in denaro, sono stati donati all'ISS anche materiali sanitari, gel igienizzanti, test e tamponi, termoscanner, respiratori artificiali, saturimetri, tablet da subito destinati all’uso nel corso dell’emergenza.