Logo San Marino RTV

Governo: Il Pdcs trova l'intesa con Rete e Motus Liberi

Ora si guarda all'allargamento ad una terza forza. Domani il confronto con Noi per la Repubblica e Libera in cerca delle condivisioni "per un Governo più ampio e rappresentativo"

di Monica Fabbri
13 dic 2019
Giancarlo Venturini (DC), Elena Tonnini ( Rete), Fabio Righi ( Domani Motus Liberi)
Giancarlo Venturini (DC), Elena Tonnini ( Rete), Fabio Righi ( Domani Motus Liberi)

Rete e Motus Liberi hanno espresso la volontà, insieme alla Democrazia Cristiana, di dare vita ad un Governo per la prossima legislatura”. Così il Segretario del Pdcs Giancarlo Venturini al termine del secondo giro di consultazioni. In questo venerdì 13 non c'è spazio per la superstizione: la Dc trova l'intesa con la coalizione Domani in Movimento. In un'ora e mezza i giochi sono fatti. Si vuole dare al paese un Governo in tempi brevi sostenuto da una maggioranza forte nei numeri, quindi oltre i 36 seggi garantiti dalle tre liste. “ Stiamo valutando, dopo la verifica di alcune condizioni – continua Venturini – di un allargamento ad un'altra forza politica che possa integrare nei numeri il nuovo Governo”. La soddisfazione è palpabile, ma la partita non è ancora chiusa. “E' necessario partire da noi come seconda forza nel paese per poi allargare ad un terzo”, spiega Elena Tonnini di Rete. “Poi – aggiunge - si valuteranno anche una serie di condizioni, perché in questa fase di estrema crisi sarà necessario andare tutti nella stessa direzione garantendo un percorso comune”. “ Stiamo valutando e dobbiamo valutare tutte le condizioni – ribadisce Fabio Righi di Motus Liberi – perché oggi l'obiettivo è dare un futuro al paese, creare un Governo che possa fare le cose e farle bene”. Domani mattina riprenderanno gli incontri: il primo con Noi per la Repubblica e a seguire Libera. Solo una delle due potrà far parte della nuova maggioranza dato che – fanno sapere dalla Dc - è escluso un Governo di tutti con solo RF all'opposizione.


Nel servizio le interviste a Giancarlo Venturini (Dc), Elena Tonnini ( Rete), Fabio Righi ( Domani Motus Liberi)