Logo San Marino RTV

La Challenge of Stars dei velocisti va a Jakobsen

24 mag 2020

La prima Challenge of Stars, quella dedicata ai velocisti, si chiude con il successo di Fabio Jakobsen. Il corridore della Deceuninck Quick Step, campione olandese su strada, ha preceduta nella volata finale l'azzurro Filippo Ganna, pure lui campione nazionale, ma a cronometro. Lo sprint lungo 1.200 metri ambientato nella campagna toscana riprodotta dalla piattaforma Bkool che ospitava il challenge virtuale, aveva una pendenza massima del 2,53 per cui una vera volata piatta, solo un po' più lunga di quelle reali. 500 metri a studiarsi e poi sui pedali a dare tutto. Particolarmente spettacolare e riuscita la formula, molto seguito la diretta streaming di Elevensport, per questa prima volta destinata a ripetersi sotto forma di gala anche quando il virus farà meno paura e si tornerà a correre davvero. Un torneo a eliminazione diretta che ha tenuto tutti col fiato sospeso. Avvincenti le sfide fin dai quarti dove ad esempio il vincitore Jakobsen ha eliminato il campione del mondo in carica Mads Pedersen per poi rullare in semifinale Pascal Ackermann e superare uno sfortunato Ganna in una finale condizionata dal salto della catena dell'azzurro. Il corridore dell'Ineos aveva superato ai quarti il connazionale Matteo Trentin e in semifinale Jasper De Buyst. Ora tocca agli scalatori sfidarsi sui 2,9 della riprodotta salita dello Stelvio con le stelle Chris Froome e Vincenzo Nibali.