Logo San Marino RTV

Serie A: fatto il calendario 124 partite con 5 finestre infrasettimanali

la stagione 2019/20 ripartirà venerdì 19 giugno con Atalanta-Sassuolo, recupero della 25esima giornata. La Lega ha deciso di far ricominciare il campionato da una delle città simbolo dell'emergenza

29 mag 2020

Serie A: fatto il calendario 124 partite con 5 finestre infrasettimanali "Il campionato può ripartire e io incrocio le dita perché possa andare avanti fino alla fine. Oggi riparte tutto il Paese ed è giusto che riparta anche il calcio". Lo ha detto il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora "Ho scoperto che ci sono tanti presidenti appassionati del loro mondo e giustamente interessati a interessi economici legittimi. Io però non potevo far ripartire il calcio un mese fa, quando avevamo ancora problemi con le terapie intensive o trasferivamo le bare sui mezzi del ministero della Difesa. Oggi è giusto che anche l'industria del calcio possa ripartire". Era già stato definito tutto ieri nel vertice tra Governo e FIGC, oggi queste parole del Ministro allo Sport Vincenzo Spadafora non fanno altro che confermare la ripartenza del calcio.

Reso noto anche il calendario. La Lega Serie A ha deciso di riprendere il campionato dai recuperi delle partite della 25^ giornata sabato 20 e domenica 21 giugno: Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma.

Confermate le date della Coppa Italia: Juventus – Milan il 13 e Napoli – Inter il 14 giugno il ritorno delle semifinali, il 17 la finale.

Martedi 23 e mercoledi 24 la 27° dove spiccano Atalanta – Lazio e Bologna – Juventus. Sabato 27 e domenica 28 la 29^ e via via fino alla 38^ sabato 1 e domenica 2 agosto l'ultima giornata con Juventus – Roma e Napoli – Lazio. 124 partite di campionato che verranno distribuite in otto fine settimana e cinque finestre infrasettimanali. Al netto di eventuali anticipi/posticipi.