Logo San Marino RTV

6 punti per La Fiorita contro due pretendenti allo scudetto

Emozioni tra Virtus e Faetano nel finale. Il Sanb Giovanni a punteggio pieno in testa alla classifica

di Lorenzo Giardi
21 set 2020

Libertas e Folgore superate di slancio, due scontri diretti con due possibili pretendenti allo scudetto e sei punti per La Fiorita. Riparte molto bene Nicola Berardi sulla panchina del club di Montegiardino infilando anche la Folgore con un goal a 12 dal termine di Matteo Gasperoni. Al contrario inizio negativo per il club di Falciano con due sconfitte consecutive e ancora bloccato al palo. La piacevole sorpresa di questo inizio stagione è il San Giovanni. Leggere Tre Penne e Fiorita in testa alla classifica rappresenta la normalità, vedere accanto a loro (anche se siamo solo allo start) il San Giovanni a punteggio pieno fa sensazione. La formazione del castello di Borgo Maggiore si toglie anche il lusso di sbagliare un calcio di rigore nel derby con il Cailungo. Gallinetta è bravo a dire di no a Marco Ugolini. L'errore andrà a referto dolcemente perchè in chiusura di prima frazione arriva l'autorete di Luca Ricci che risulta decisiva ai fini del risultato.

Il San Giovanni resterà anche in 10 per l'espulsione di Borgagni dopo 11 minuti della ripresa, ma il Cailungo non approfitta della superiorità numerica e non riesce a trovare il pareggio. San Giovanni batte Cailungo 1-0 San Giovanni a punteggio pieno. Un punto a testa per Virtus e Faetano. Pareggio con goal e una partita ricca di emozioni soprattutto nel finale. Apre Nicola Angeli, Virtus in vantaggio poco prima del quarto d'ora. Nell'ultima parte di gara succede di tutto. Il pareggio del Faetano arriva al 74° con Alessandro Grilli. Passa un solo minuto e il club di Acquaviva va addirittura sotto, il Faetano ribalta con Pasolini. Non è finita perchè il direttore di gara assegna un rigore alla Virtus trasformato da Roberto Baiardi per il pareggio definitivo. Virtus – Faetano 2-2