Logo San Marino RTV

Buona la prima per il Tre Fiori

Il Cosmos regge un tempo e poi crolla nella ripresa

23 set 2020
@Fsgc/pruccoli

I campioni in carica del Tre Fiori rispettano il pronostico e conquistano i primi tre punti della nuova stagione. Tutto secondo pronostico a Montecchio anche se va detto che il Cosmos ha retto il confronto nei primi 45 minuti, chiusi in perfetta parità. E' stata proprio la squadra di Cristian Protti a passare per prima in vantaggio. Baschetti va giù in area e il direttore di gara Ucini non ha dubbi nell'assegnare il calcio di rigore. Alla battuta si presenta Mema che firma il vantaggio della compagine di Serravalle. La reazione del Tre Fiori non si fa attendere e otto minuti dopo arriva il pareggio. La firma è quella di Gjurchinoski, bravo e fortunato nel ritrovarsi un pallone in area di rigore e nell'infilare la porta di Gregori. Si va al riposo sull' 1 a 1, un pari tutto sommato giusto.

Nella ripresa invece non c'è partita. Si comincia con un gol annullato per fuorigioco ad Apezteguia, sul quale resta più di un dubbio. Un paio di giri di lancette e l'attaccante cubano porta avanti i suoi, con una conclusione che non da scampo al portiere avversario. Una volta in vantaggio, la squadra di Cecchetti gestisce a piacimento il macth e al quinto minuto il punteggio, dice già 3 a 1. La coppia offensiva gialloblu viaggia che è un piacere e Gjurchinoski infila il pallone del 4 a 1 e la doppietta personale. Con il punteggio oramai acquisito, comincia la girandola delle sostituzioni ma il copione non cambia. Tre Fiori a fare la partita e Apezteguia ancora in gol per il terzo centro personale. A completare la goleada gialloblu con pensa Federico Dolcini, senza ombra di dubbio uno del migliori in campo. Il centrocampista dell'Under 21 mette il sigillo sul definitivo 6 a 1. Un punteggio troppo severo per un Cosmos che può e deve ripartire da quanto di buono fatto vedere nei primi 45 minuti mentre il Tre Fiori ha mandato un bel segnale al campionato. Chi ha ambizioni di vittoria finale, dovrà fare i conti con la squadra di Matteo Cecchetti.