Logo San Marino RTV

Campionato: il Q1 regala solo 4 gol in 4 partite

Attacchi spenti nella terza giornata del Q1. A far festa sono Tre Fiori e Libertas, è solo 0-0 in Folgore-Tre Penne e Virtus-La Fiorita.

di Alessandro Ciacci
19 gen 2020

Non sarà un sabato da ricordare certamente per il numero di gol segnati. La terza giornata del Q1 sforna solamente 4 reti in 4 partite, 3 di queste arrivano da Murata-Tre Fiori. La prima, come al solito, è un habituè: dodicesimo centro in campionato per Eric Fedeli e bianconeri in vantaggio. La risposta dei gialloblu è affidata agli suoi due bomber, Andrea Compagno e Joel Apezteguia: il primo impatta sull'1-1, il secondo completa la rimonta su calcio di rigore. Ed ora il Tre Fiori è la nuova capolista assieme a La Fiorita, fermata sullo 0-0 dalla Virtus dell'ex Bizzotto. Acquaviva incamera così il primo punto in questa Seconda Fase in una delle partite più difficili del raggruppamento. Decisivo Simone Guerra: l'estremo difensore neroverde chiude la saracinesca in più di un'occasione.

Reti bianche, poi, anche tra Folgore e Tre Penne. Quello che doveva essere il match clou del weekend si chiude con poco spettacolo, tanti errori in fase di palleggio da una parte e dall'altra. Qualche occasione ma niente di più, a Montecchio è 0-0. Chi invece ottiene la massima resa con il minimo sforzo è la Libertas nel derby contro il Cailungo. Decide il diagonale mancino di Matteo Gaiani su cross di Berretti nel corso del primo tempo anche perchè i rossoverdi rimangono addirittura in 9 nel finale per le espulsioni ad Oliva prima e Ura dopo.