Logo San Marino RTV

Campionato: il Tre Fiori travolge il Cailungo, secondo ko per La Fiorita. Vincono anche Tre Penne e Murata.

di Elia Gorini
10 feb 2020

Tre Fiori a valanga contro il Cailungo. A Montecchio la squadra Matteo Cecchetti s'impone 6-3. Grande protagonista è Joel Apezteguia che firma un poker di reti. L'attaccante cubano apre le marcature già al sesto: mancino da dentro l'area. Il Cailungo è in partita. Raul Ura ristabilisce la parità tre minuti più tardi, controllo mancino e poi di destro sul primo palo. Inizia poi lo show del giocatore cubano che in tredici minuti segna altre tre reti. Al 29': altro mancino da dentro l'area dopo lo spunto di Gjurchinoski. Un giro di lancette dopo il tris del Tre Fiori ancora con Apezteguia che sfrutta l'errore di Francioni e vinto il rimpallo deve solo appoggiare in fondo alla rete. Prima della fine di tempo il Tre Fiori chiude la partita. Al 42' poker di Apezteguia dopo una bella giocata nel cuore dell'area del Cailungo. All'intervallo i gialloblu vincono già 6-1 perché Bojan Gjurchinoski firma la personale doppietta. Al 43' la prima delle due reti con un diagonale destro, palla sull'interno del palo poi in fondo alla rete. Al 45' il 6-1 del giocatore croato che con lo stop manda fuori causa il portiere e poi segna senza problemi. Nella ripresa il Cailungo dimetta lo svantaggio. Prima Michele Conti trasforma un calcio di rigore, poi Mattia Vitali il terzo gol del Cailungo all'84'. Vince il Tre Fiori 6-3.

Secondo ko di fila per La Fiorita in una settimana. La squadra di Tamburini cede il big match alla Folgore. Succede tutto nella ripresa. Vantaggio di Daniel Piscaglia al 7' con una deviazione di testa su punizione laterale. Il definitivo 2-0 di Fabio Sottile al 73' sulla ribattuta di Stimac. Di misura il Murata sulla Libertas. Decide il calcio di rigore di Eric Fedeli nella ripresa. Il Tre Penne supera 3-1 la Virtus. Nicola Gai sblocca la partita al terzo minuto. Gol che vale il vantaggio all'intervallo. Nella ripresa Nicola Angeli pareggia al 59'. La Virtus resta anche in dieci per il rosso a Babbini nel finale di gara. Al 90' Luca Ceccaroli trova lo spunto per firmare il gol del sorpasso per il Tre Penne. I campioni in carica segnano anche il 3-1 con Enrico Cibelli al 94'. Tre Penne al comando con il Tre Fiori davanti a Folgore e La Fiorita.