Logo San Marino RTV

Campionato sammarinese: in testa la coppia Tre Penne, Fiorita e la piacevole sorpresa San Giovanni

La Folgore ancora a zero punti dopo due giornate. Martedi debutta il Tre Fiori

di Lorenzo Giardi
20 set 2020

Siamo solo all'inizio 180 minuti che hanno regalato certezze e novità. Le certezze sono Tre Penne e La Fiorita. Entrambe a quota 6. La squadra di Stefano Ceci dopo aver battuto il Faetano si ripete con il Fiorentino nonostante l'uscita dell'autore della tripletta alla prima giornata, Riccardo Pieri. Nicola Gai trascina una squadra che ha tante soluzioni e sa anche modificarsi a partita in corso. Il Fiorentino non ha demeritato, anzi. La formazione di Malandri, a tratti ha mostrato anche un buon calcio ma è stata penalizzata dalla giornata no del portiere sammarinese Berardi.

La sorpresa in positivo naturalmente è il San Giovanni, quella in negativo la Folgore. Ieri, rimonta del Domagnano sul Murata. Il vantaggio dei bianconeri con Pippi non è stato capitalizzato dalla squadra di Achille Fabbri che si è fatta male da sola. Rinaldi, già ammonito si è fatto espellere sull'1-0 a suo favore, episodio chiave che ha poi generato la rimonta giallorossa. Ambrogetti ha riportato la gara in equilibrio al minuto 56. A sua volta anche il Domagnano è rimasto in 10 per il doppio giallo comminato al centrale difensivo Juri Biordi. Questo non ha impedito alla formazione di Cangini di vincere la partita grazie alla doppietta di Alessio Ambrogetti.

La Libertas riscatta la sconfitta all'esordio con la Fiorita e regola il Pennarossa. Il goal di Golinucci apre la strada alla squadra di Papini che raddoppia su rigore con Sartori. Anche in questa partita un espulsione per Ulizio. Libertas batte Pennarossa 2-0