Logo San Marino RTV

Under 21: Repubblica Ceca esagerata, 6 a 0 a San Marino

La vittoria dei padroni di casa con le doppiette di Hlozek, Janosek e Krejci

14 nov 2019
dall'inviato Lorenzo Giardi
dall'inviato Lorenzo Giardi

Tre doppiette firmate Hlozek, Krejci e Janosek completano il 6-0. Il portiere De Angelis ha evitato un passivo ancora maggiore.

Sarà lo sfogo del C.T Fabrizio Costantini a fare notizia. Il tecnico federale non ha nascosto tutta l’amarezza per una gara preparata, a suo giudizio, in maniera approssimativa. La Repubblica Ceca ha fatto ampiamente il proprio dovere senza mai abbassare il ritmo dal primo al novantesimo. Un 6-0 severo, pesante, ma questo non toglie niente alla solita prova tutto cuore della nazionale sammarinese. Il portiere Mirco De Angelis, con almeno 4 parate di spessore ha evitato che il risultato fosse ancora più ampio. Il rammarico se c’è, è proprio quello di aver concesso troppo sulle solite palle inattive: e’ così che la Repubblica Ceca sblocca il risultato dopo 10 minuti. I rossi di casa nella prima mezz’ora appaiono tarantolati e il 2-0 con il centrocampista Janosek certifica la supremazia. San Marino non riesce mai ad alzarsi e resta schiacciato. De Angelis respinge conclusioni che arrivano un po’ da tutte le parti, ma non può far nulla sul tap in volante di Krejci giocatore dello Sparta Praga. Si va all’intervallo con il passivo di 3-0. Ripresa con la Repubblica Ceca leggermente meno asfissiante. De Angelis compie il miracolo su Sadlek anche con l’aiuto dell’incrocio dei pali . Arriveranno altri 3 gol con i soliti marcatori di prima frazione Krejci ancora su palla inattiva, Hlozek con una giocata rapida in area di rigore e ancora Janosek con la conclusione da fuori. Troppa Repubblica Ceca per una Nazionale, a giudizio del suo C.T poco allenata ma eroica. Allo stadio Latni di Chumotov: Repubblica Ceca batte San Marino 6-0.  Da Chomutov

Nello stesso girone, Lituania - Croazia 1 a 3.    

L’inviato Lorenzo Giardi