Logo San Marino RTV

Quattro vincitori per quattro categorie nel Porsche Club GT a Monza

Secondo round per la stagione 2020 del monomarca di time attack

di Valerio Sforna
31 lug 2020
Quattro vincitori per quattro categorie nel Porsche Club GT a Monza
Quattro vincitori per quattro categorie nel Porsche Club GT a Monza

Il caldo africano divampa in tutta Italia ma non ferma il campionato 2020 del Porsche Club GT. Nel tempio della velocità monzese, le quattro categorie del monomarca nazionale di time attack sono tornate in azione dopo la tappa romagnola di Misano. Protagonisti, come sempre, il rombo inconfondibile delle 911 della casa automobilistica di Stoccarda e i duelli sul filo dei centesimi di secondo.

Per la categoria Goodyear GT3 RS, quella con più iscritti, trionfa, come a Misano, Diego Locanto. Il pilota di origine siciliana si è imposto con il tempo totale di 3 minuti e 55 secondi, anche se il giro più veloce lo ha fatto registrare il cuneese Danilo Paoletti che ha impiegato 1 minuto e 57 secondi per completare i 5700 metri del circuito brianzolo.

Nella categoria Panta GT3, quella riservata alle 911 GT3, l'ha spuntata Andrea Giorgi che ha vinto in volata al termine di una sfida avvincente e sempre in bilico con il veronese Marco Parolini e il pratese Davide Zumpano.

In Paddock GT, dopo il successo di Misano, riesce a completare il bis il pilota Carlo Manetti, che con questa vittoria consolida il primato di categoria. Il ravennate non lascia neanche le briciole agli avversari e si aggiudica la crono con un totale di 4 minuti e 5 secondi e il giro veloce.

Rivoluzione in D-Factory Cup, dove vince il milanese Ivan Costacurta e ribalta la classifica. Il pilota adesso guida la categoria con 20 punti davanti a Pastorelli fermo a quota 15.

Chiusa la parentesi brianzola il Porsche Club GT si prenderà una breve pausa estiva, pronto a tornare in pista a Imola, il 13 settembre, per il terzo round stagionale.