Logo San Marino RTV

Cervantes visto da Boni con la scudiera... alla Regina

Il cartellone cattolichino propone la replica di DON CHISCIOTTE nell'adattamento di Francesco Niccolini con Alessio Boni e l'attrice turca, icona di Ozpetek, Serra Yilmaz

di Francesco Zingrillo
29 gen 2020

Al Teatro della Regina l'attrice SERRA interpreta un SANCHO PANZA tratto da CERVANTES al femminile senza svilirne i tratti virili e semplici dello scudiero dandone una versione di YILMAZ fortemente voluta da Alessio Boni nel suo sontuoso DON CHISCIOTTE. Una proposta indecente e vincente quella fatta alla attrice di cinema d'origine turca capace di dare al personaggio una connotazione personale, più che sessuale, da un'idea rivoluzionaria da esaltare nella recitazione anche Boni-Chisciotte della Mancia. Il primo grande romanzo moderno che più ha ispirato l'immaginario di artisti e lettori sin dal 600 (capace di evocare altri capolavori letterari e teatrali nei secoli): battaglie e valori, eroi e sognatori, ancora oggi in lotta con il mondo (la società malata e i poteri distorti) anche nel quotidiano (chi non battaglia, ancora e ancora fino a rompersi il naso, contro i propri mulini a vento personali!?).

fz