Logo San Marino RTV

“Come in uno...SCRIGNO”: a 10 anni dalla morte di Don Sisto Sergio Severi, in uscita il 26 giugno un libro in suo ricordo

L'omaggio al messaggio pastorale di un sacerdote che ha lasciato un segno indelebile nella vita di tanti parrocchiani e non solo

24 giu 2020
Monsignor Sisto Sergio Severi e il libro
Monsignor Sisto Sergio Severi e il libro

Parole come “perle preziose” custodite in “uno scrigno”, un libro a futura memoria. Parroco di Sant'Antimo – Madonna della Consolazione a Borgo Maggiore, Vicario della Diocesi, Monsignor Sisto Sergio Severi ha lasciato in tanti un segno indelebile come riferimento spirituale e umano. Carattere schivo, a tratti spigoloso ma lucido e comprensivo, ha vissuto con profondo senso di giustizia, appoggiando, tra gli altri, con fermezza il percorso intrapreso dall'associazione Carità senza confini, una delle tante realtà che oggi ne onorano il ricordo.

A pochi giorni dall'8 luglio, data in cui ricorre il decimo anniversario della sua morte, l'occasione per celebrarlo arriva proprio attraverso il libro curato da Maria Rosa Casadei, Marta Massari e Itala Cenci Malpeli: un paziente lavoro di sbobinamento e trascrizione, iniziato cinque anni fa e tratto da documenti d'archivio e vecchi supporti audiovisivi: appunti, omelie, corsi di formazione per adulti, discorsi rivolti ai giovani, articoli pubblicati sul “Montefeltro”, annotazioni e persino testi di natura poetica scritti di suo pugno, materiale per far conoscere “almeno una piccola sfaccettatura – sostengono le autrici - di questo grande sacerdote e grande uomo, a chi lo ha conosciuto e “a chi non abbia potuto godere di questa grazia”.

Il libro uscirà il prossimo 26 giugno, con un auspicio: quello che “in breve tempo – confidano - si possa procedere alla pubblicazione organica di tutta la sua opera”.