Logo San Marino RTV

Fondo Monetario: incontro con la Commissione Finanze, attesa per le considerazioni finali

Da ambienti politici emerge che l'Fmi avrebbe giudicato negativamente la risoluzione per Banca Cis

di Mauro Torresi
30 gen 2020
Delegazione del FMI
Delegazione del FMI

Un assaggio dell'analisi dell'Fmi sulla situazione dell'economia sammarinese è già arrivato ieri durante l'udienza dalla Reggenza. Un debito “a livelli insostenibili”, un sistema bancario “non redditizio” e una serie di misure consigliate, tra le quali un aggiustamento di bilancio, si trasformano, di fatto, in ricette per lo sviluppo. La visita della delegazione, guidata da Nir Klein, è proseguita oggi con incontri tecnici e l'audizione con la Commissione Finanze a Palazzo Pubblico.

Un confronto, quest'ultimo, definito “interlocutorio”. In primis l'Fmi ha chiesto ai parlamentari di fornire una loro posizione in merito alla situazione economica del Paese. Si è parlato soprattutto di banche e di riforme strutturali considerate più urgenti per rilanciare l'economia. E' già noto che il Fondo consideri positivamente interventi come la riforma delle pensioni, l'introduzione dell'Iva e la ricapitalizzazione del settore bancario limitando l'intervento statale.

In queste ore, da ambienti politici emerge la notizia secondo cui il Fondo avrebbe giudicato negativamente la procedura di risoluzione per Banca Cis. La situazione fu gestita con la nuova normativa per affrontare le crisi degli istituti di credito. Per avere dettagli ufficiali si dovrà attendere domani: giorno conclusivo della missione.