Logo San Marino RTV

Dalla Grecia a Rimini, ragazzino afghano ha viaggiato nascosto nel vano ruota di un camion

4 lug 2020
Centro Agro Alimentare Rimini (Google Maps)
Centro Agro Alimentare Rimini (Google Maps)

Il primo a vederlo è stato il custode del Centro Agro Alimentare di Rimini. All'1.30 di venerdì notte, l'uomo si è trovato davanti un ragazzino afghano, malconcio e con difficoltà a camminare. È così intervenuta la Polizia di Stato per approfondire l'accaduto. Il minore – si è scoperto – era partito dalla Grecia nascondendosi nel vano ruota di un camion.

Ricostruita la vicenda, la Polizia ha appurato che il ragazzino era partito due giorni prima insieme a due coetanei, incappati però nel controllo di frontiera prima che il tir si imbarcasse per l’Italia. I cani della polizia greca avevano fiutato la presenza dei compagni, ma non avevano notato che, nascosto dall’altro lato del fondale, c’era anche lui. Il ragazzo è stato immediatamente soccorso dal personale sanitario e per lui è iniziata la profilassi sanitaria e l’affidamento ai servizi sociali. Indagini anche per capire l'eventuale complicità dell'autista.