Logo San Marino RTV

Ravenna: falsificava data di scadenza, sequestrate 138mila uova

di Filippo Mariotti
11 giu 2019
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

I Carabinieri dei Nuclei Antisofisticazione e Sanità sulla sicurezza alimentare di Bologna hanno portato alla luce una tentata frode. A conclusione di un’attività ispettiva in un centro di imballaggio di uova in provincia di Ravenna, il Nas ha scoperto che l'azienda falsificava la data di scadenza di 138mila uova per allungarne la vita commerciale. L’intero quantitativo, dal valore di 50mila euro, è stato sottoposto a sequestro, mentre il legale rappresentante è stato deferito all'Autorità giudiziaria.