Logo San Marino RTV

Rimini: scarichi a mare dopo le piogge, divieto di balneazione in 15 zone

di Filippo Mariotti
23 giu 2019
Immagini: Arpae | Balneazione
Immagini: Arpae | Balneazione

Sono 15 le zone sul litorale riminese interessate dal divieto di balneazione di 18 ore, quindi in vigore fino a domani (salvo ulteriori peggioramenti meteo, per ora esclusi) dopo le intense precipitazioni di ieri. Sono state infatti aperte le paratie per lo scarico in mare dei liquami fognari.

Queste le aree interessate (elencate da nord a sud):
Torre Pedrera: Brancona;
Viserbella: La Turchia;
Rimini: foce del Marecchia (nord e sud), Ausa;
Bellariva: Colonnella 1 e 2;
Rivazzurra: la fossa Rodella;
Miramare: Roncasso;
Riccione: Rio Asse (nord e sud), foce del Marano (nord e sud);
Cattolica: Torrente Ventena (nord e sud) e viale Fiume.