Logo San Marino RTV

Tomasetti contro Buriani: riunione interlocutoria della Commissione Affari di Giustizia

Seduta aggiornata a martedì 18 agosto

di Luca Salvatori
12 ago 2020
Il Segretario alla Giustizia Massimo Andrea Ugolini
Il Segretario alla Giustizia Massimo Andrea Ugolini

In Commissione Affari di Giustizia l'esposto della presidente di Banca Centrale Catia Tomasetti contro il commissario della legge Alberto Buriani per eventuali abusi nell'indagine che si è poi conclusa con l'archiviazione. E' stata una riunione interlocutoria. Seduta aggiornata a martedì prossimo.

Massimo riserbo sulla commissione Affari di Giustizia di ieri sera a Palazzo Pubblico. Condizionale d'obbligo, quindi, su ciò che è avvenuto anche se si sarebbe trattato di una riunione interlocutoria dedicata all'esposto contro il Commissario della Legge Buriani, presentato alla commissione dalla Presidente di Banca Centrale. Sarebbe stato messo a disposizione dei commissari il fascicolo d'indagine, acquisito in Tribunale, nei confronti di Tomasetti e Gozi, conclusosi con l'archiviazione. Un esito che non soddisfa del tutto la presidente di Banca Centrale la quale, col mandato unanime degli azionisti, ha presentato l'esposto eccependo sulle modalità con cui è stata condotta l'indagine che l'ha costretta a difendersi – si legge su una nota dello scorso primo luglio - “da accuse contenute in esposti anonimi, dietro i quali può nascondersi chiunque”. La commissione tornerà a riunirsi martedì prossimo quando le carte saranno state esaminate dai commissari, per poi assumere le eventuali determinazioni: tra le facoltà in capo alla commissione, come noto, anche l'attivazione, di fronte al Collegio Garante, dell'azione di sindacato nei confronti di Buriani. La seduta di ieri si è conclusa all'1,30 circa. Non era presente il commissario di Npr Iro Belluzzi che, pur dimissionario, non è ancora stato sostituito.