Logo San Marino RTV

"Alle donne piacciono gli uomini che sanno di aglio"

Il mix di sudore e aglio potrebbe far perdere la testa alle donne lo sostiene uno studio scientifico

di Mirco Zani
3 dic 2019
"Alle donne piacciono gli uomini che sanno di aglio"

L'uomo vero ha da puzzà, lo si dice per scherzo da sempre, ma ora pare sia vero e la scienza lo confermerebbe. Sostengono infatti gli scienziati che faciliti le conquiste femminili, in particolare il mix "sudore-Aglio" risulta irresistibile alle donne. La ricerca recentemente pubblicata su "The Guardian", sostiene infatti che l'unione di questi due odori scatena un'attrazione irresistibile, gli uomini che hanno infatti mangiato o assunto pillole a base di aglio in una quantità superiore ai 12 gr, sprigiona nel loro sudore un odore che alle rappresentati del gentil sesso risulta irresistibile e particolarmente attraente, per nulla spiacevole.

Sempre secondo gli scienziati l'aglio possedendo una serie di proprietà preziose per il nostro organismo, sappiamo infatti essere un antibiotico, antimiotico e un anticangerogeno naturale, insomma chi lo assume con regolarità corre un minor rischi di contrarre malatti di vario tipo, dal raffreddore all'ipertensione conservando quindi un buon livello di salute. E alle donne certe finezze non sfuggono, guardando ad un eventuale futuro insieme un uomo con il quale è più probabile avere figli sani risulta irresistibile. Se il problema alla fine è l'alito che se sa di aglio, non è un fattore attraente: quello che rimane in bocca sono le componenti dello zolfo.

Cosa diversa invece per le ghiandole del sudore che  non vengono colpite in modo percettibile, In parole povere, l'aglio misto al sudore viene percepito a livello di molecole e non risulta spiacevole, mentre la fiatella sì.

Una mentina basterà a risolvere l'inconveniente e trasformare i mangiatori di aglio in irresistibili cucadores?