Logo San Marino RTV

Promemoria: Don't forget San Valentino!

Perchè sono gli uomini a scordarsi più spesso di San Valentino?

di Lia Fiorio
10 feb 2020
Promemoria: Don't forget San Valentino!

San Valentino si sta avvicinando e ci sono buone probabilità che lui... si dimentichi! Le donne devono essere consapevoli di questo. Può sembrare un clichè ma è una realtà. I mariti, i fidanzati, a volte anche gli amanti si scordano di questa ricorrenza.

Ecco i tre motivi per cui gli uomini dimenticano San Valentino:

1. Perché anche gli amici lo dimenticano

Le donne parlano di San Valentino nei giorni precedenti il 14 febbraio. Discutono cosa fare e dove andare con lui con le amiche, peculano  su quali sorprese potrebbero esserci in serbo. Gli uomini, invece, sono fortunati se anche solo uno dei loro amici solleva l'argomento! perché in verità, come per molte altre cose, hanno bisogno di qualcuno che glielo ricordi. Gli uomini dimenticano San Valentino per lo stesso motivo per cui gli uomini non parlano delle loro relazioni: manca una rete di supporto per ricordarci della sua importanza. L'evento semplicemente non viene mai citato in una conversazione tra uomini, fino a quando, magari per caso, non viene sollevato dalle amiche di sesso opposto ... il giorno dopo. Too late!


2. Perché gli uomini si stancano di cercare situazioni romantiche.

Nelle prime settimane di una relazione, gli uomini vanno pianificando sorprese romantiche ad oltranza. Nel fare ciò, contraddicono la loro natura (vedi motivo n. 3), ma la concorrenza li spinge a persistere. Sanno che ci sono molti altri uomini che aspettano di prendere il loro posto, nel caso il corteggiamento fallisse. Ma quando finalmente vincono in amore, si esaurisce l'energia "romantica", e così smettono di fare tutte quelle cose meravigliose che hanno fatto innamorare una ragazza, lasciandola a chiedersi: "Perché non si ricorda più di San Valentino?"


3. Perché gli uomini ancora tengono le emozioni "sotto controllo"

Le mostrano solo se sono provocati. Insomma fanno ancora un po' i "duri". Quando si tratta di San Valentino, la festa più sentimentale, gli uomini sono soggetti a due forze opposte: istinti genetici che dicono di resistere, e istinti sociali che dicono di mettersi al telefono e chiamare il fiorista! I neuroni iniziano a funzionare male, il cervello si spegne e ... dimenticano San Valentino.

Insomma, i sentimenti ci sono, ma devono essere innescati. Quindi, cari uomini, ve lo ricordiamo noi: il 14 febbraio è San Valentino. Don't forget!