Logo San Marino RTV

Silvia, quella cantata di Vasco Rossi

Il cantautore racconta il suo ricordo della ragazzina che lo aveva ispirato nella celebre canzone di 43 anni fa

di Mirco Zani
16 giu 2020
Silvia, quella cantata di Vasco Rossi

Vasco Rossi festeggia a modo suo i primi 43 anni dall'uscita del suo esordio discografico il 45 Giri  Jenny/ Silvia, e lo fa da Vasco ovvero presentando la "Silvia" che lo ispirò nel scrivere la canzone. Il ricordo del cantautore di Zocca torna al ricordo di una ragazzina, oggi ormai adulta e di professione insegnante di filosofia in una scuola di Modena. Ma i fans di Vasco sanno benissimo chi è grazie ad una intervista dove si era raccontata qualche anno fa al quotidiano "Il Resto del Carlino". Silvia quindi aveva già provveduto a svelare il mistero che l'avvolgeva rivelando la sua identità, ma ora Vasco dal suo profilo instagram ha voluto definitivamente chiudere la questione pubblicando due foto della ragazzina alla quale dedicò la famosa canzone con il suo nome.


Il disco fu pubblicato il 15 Giugno di 43 anni fa e anche il cantautore di Zocca ha voluto celebrare la data pubblicando gli scatti proprio Lunedì scorso 15 Giugno. Ancora oggi quando si parla del singolo Jenny / Silvia agli estimatori, ma non solo, di Vasco Rossi vengono i brividi per il semplice motivo che si sta parlando del singolo di esordio del cantautore modenese sotto l'etichetta Borgatti Music.



Ne furono stampate solo 2500 copie facendolo nel tempo diventare un clone del "Sacro Graal" della musica, possedere una copia di quel disco equivale ad avere un piccolo grande tesoro. «Silvia abitava vicino a casa mia e ne avevo un'immagine solo mia, come per Albachiara. Una ragazzina di 14 anni, nel momento in cui esplode la vita e da bambina diventa adolescente. Ed è venuto fuori questo delizioso ritratto» scrive sotto la copertina del disco Vasco, raccontando per la prima volta il suo punto di vista sulla sua giovane musa ispiratrice di allora.          

https://www.youtube.com/watch?v=3TMGC5gESZA