Logo San Marino RTV

Vincono Fenerbache, Zenit, Efes, Panathinaikos e Barcellona

7 dic 2019
Vincono Fenerbache, Zenit, Efes, Panathinaikos e Barcellona

Terza vittoria consecutiva per il Fenerbahce, che si impone in dopo un supplementare sull’Alba Berlino per 107-102 e mettendo ora nel mirino la zona play off. I turchi hanno tenuto in mano l'inerzia del match, ma sbagliato tanto con l’Alba brava a non uscire mai di partita e ad acciuffare l'overtime. All'extra time il Fenerbahce ha la meglio con una tripla cruciale di Mahmutoglu Sloukas chiude con 23 punti, 10 assist e 8 falli subiti, ben coadiuvato da De Colo a quota 18 e Mahmutoglu con 17 e 5/9 da tre. Primo storico successo casalingo per lo Zenit San Pietroburgo che supera Villeurbanne per 75-70. Dopo un avvio di marca russa, i francesi sembrano svoltare nel finale di primo tempo, quando piazzano un parziale di 12-0. Lo Zenit però risponde nel terzo quarto con le triple di Renfroe, Hollins e Ponitka, Non c’è partita alla Buesa Arena di Vitoria: l’Efes distrugge il Baskonia per 102-77, conquistando la sesta vittoria consecutiva e confermandosi in vetta solitaria alla classifica .La partita è indirizzata sin dall’avvio, con l’Efes che ne prende il controllo con un parziale di 15-3 per poi controllare lungo tutto il corso del match, Shane Larkin chiude con 24 punti, 8 assist e 8/9 dal campo. Grande spettacolo nel derby tra Panathinaikos e Olympiacos: la vittoria va alla squadra di Pitino 99-93 al supplementare con i 41 punti di un monumentale Tyrese Rice. L’ex Bamberg è devastante nonostante l’Olympiacos abbia ribattuto colpo su colpo fino anch a condurre nell’ultimo periodo grazie alle triple di Paul, Cherry e Spanoulis. È un canestro di Papagiannis a firmare la parità a quota 86 per mandare il match all’overtime, con i greci che poi la chiudono con 7 punti di Rice.Torna alla vittoria Barcellona, che sbanca il campo del Khimki Mosca per 102-94 infliggendo ai russi il quarto ko consecutivo e una zona playoff sempre più barcollante.