Logo San Marino RTV

Lukaku, visite mediche e firma. E' il giocatore più pagato nella storia dell'Inter. Il 6 settembre a San Marino?

65 milioni di euro più 13 di bonus al Manchester United. Inter scatenata, adesso Dzeko. Dopo il no al Tottenham della Juve per Dybala si riapre la pista scambio con Icardi. Lukaku a San Marino il 6 settembre per San Marino – Belgio

di Lorenzo Giardi
8 ago 2019
Federico Pastorello Romelu Lukakul'arrivo a Milano
l'arrivo a Milano

“The Best Manager In The World” aveva dichiarato Lukaku appena saputo della notizia dell'arrivo di Antonio Conte all'Inter. Il feeling tra i due era già cominciato quando il belga era all'Everton e Conte lo avrebbe voluto al Chelsea. Interviene Josè Mourinho che glielo strappa e lo porta al Manchester United. Alle 2 di notte di giovedi 8 agosto 2019 termina l'inseguimento iniziato due anni fa: Antonio Conte che già al momento della sua firma con l'Inter aveva chiesto i goal di Lukaku è stato accontentato. Romelu Lukaku nato ad Anversa il 13 maggio 1993 ha firmato intorno alle 16 ed è a tutti gli effetti un giocatore dell'Inter. L'operazione più costosa della storia del club neroazzurro. Il prossimo 6 settembre la Nazionale sammarinese incontrerà il Belgio al San Marino Stadium, partita valida per il gruppo I qualificazioni ad Euro 2020. I nero/giallo/rossi in testa con 12 punti in 4 partite saranno di scena a San Marino il 6 e in Scozia il 9, e se non ci saranno problemi di sorta Lukaku sarà tra i convocati e rappresenterà un'attrattiva in più per il numeroso pubblico che assisterà alla partita, a questo punto, ancora più attesa. Sulle tribune del San Marino Stadium ci sarà certamente il sammarinese Claudio Peverani strettissimo collaboratore di Federico Pastorello manager/procuratore decisivo nella trattativa Lukaku-Inter. Peverani, anche se non in prima persona ha seguito da vicino tutta la trattativa. Quinquennale per il centroavanti belga, Marotta ha così beffato il rivale Paratici in un operazione che sembrava potesse chiudere la Juventus. Così non è stato l'entusiasmo dei tifosi neroazzurri ha trovolto Lukaku sia al suo arrivo a Malpensa sia davanti alla sede del Coni dove il belga ha svolto le visite mediche. Ora dopo il no della Juventus al Tottenham, si riapre la pista di un clamoroso scambio sull'asse Milano – Torino, Icardi – Dybala.