Logo San Marino RTV

Qualificazioni Euro2020: San Marino-Belgio 0-4

(43' rig., 92' Batshuayi, 57' Mertens, 64' Chadli)

6 set 2019
Foto ©FSGC/Pruccoli
Foto ©FSGC/Pruccoli

I biancazzurri di Franco Varrella tengono bene il campo nella prima mezz'ora di gioco costruendo anche l'occasione del possibile - e clamoroso - vantaggio con Mularoni. Poi il Belgio cresce d'intensità, trova il vantaggio quasi allo scadere del primo tempo con il rigore di Batshuayi e nella ripresa arrotonda con Mertens, Chadli e ancora Batshuayi per il 4-0 finale. San Marino di nuovo in campo lunedì 9 settembre, sempre al San Marino Stadium, contro Cipro.

FINE PARTITA: SAN MARINO 0 - 4 BELGIO

92' - 4-0 BELGIO! Doppietta per Michy Batshuayi che supera da 0 metri, di testa, Benedettini su splendido servizio di Carrasco.

90' - Tre minuti di recupero

90' - OCCASIONE SAN MARINO! Nanni si porta a spasso tre uomini, vince un rimpallo e calcia potente dal limite. Courtois è costretto a distendersi per mettere in corner. Dal calcio d'angolo Palazzi svetta sopra tutti ma non inquadra la porta.

88' - Attento Benedettini su Praet, ancora 0-3 quando mancano 120 secondi alla fine.

82' - Super risposta di Simone Benedettini sul tentativo ravvicinato di Carrasco. Ottimo l'esordio dell'estremo difensore biancazzurro.

79' - Si fa vedere subito Praet con una conclusione a giro dal limite dell'area che sfiora la traversa.

78' - Il primo cartellino giallo del match arriva a 12 minuti dalla fine e se lo prende Manuel Battistini.

76' - Terza sostituzione anche per il Belgio. Esce Kevin De Bruyne, centrocampista del Manchester City, ed entra l'ex Sampdoria Dennis Praet.

74' - Ultimo cambio per San Marino con l'ingresso in campo di Matteo Vitaioli al posto di Filippo Berardi. Qualche secondo dopo Golinucci ci prova dai 20 metri, conclusione debole e nessun problema per Courtois.

73' - Rispondono i biancazzurri di Franco Varrella con la botta dalla lunghissima distanza di Nanni. Palla alta.

73' - Ancora Mertens protagonista. Destro di controbalzo, alto non di molto.

66' - Due cambi anche per San Marino: fuori Enrico Golinucci e Giardi, dentro Alessandro Golinucci e Gasperoni.

64' - 3-0 BELGIO! I cambi di Martinez funzionano alla grande, segna l'altro neo-entrato Chadli. Benedettini non riesce a trattenere il traversone da destra di Carrasco, Chadli recupera la sfera ed insacca a porta vuota.

2523 spettatori presenti al San Marino Stadium.

57' - 2-0 BELGIO! Fanno tutti i due nuovi entrati, Chadli in mezzo per Mertens che a porta sguarnita sigla il raddoppio dei Diavoli Rossi. Grande ingresso in campo per il centravanti del Napoli, che segna al quarto pallone toccato.

55' - Doppio cambio per il Belgio: esce Origi, entra l'attaccante del Napoli Dries Mertens. In campo anche Chadli al posto di Januzaj.

52' - Pezzo di bravura di Meunier che con lo stop salta di netto Grandoni e mette in mezzo, Batshuayi non ci arriva per poco.

48' - Carrasco ubriaca di finte Battistini e calcia centrale, Benedettini allontana la minaccia.

46'- Riparte il secondo tempo con gli stessi 22 in campo. 

PRIMO TEMPO: SAN MARINO 0-1 BELGIO (43' rig. Batshuayi)

Si conclude la prima frazione di gioco con il Belgio in vantaggio per 1-0 grazie al rigore trasformato da Batshuayi al 43'. San Marino vicino al gol con la grande occasione capitata sui piedi di Mularoni.

45' - Un minuto di recupero

43' - GOL BELGIO, SEGNA BATSHUAYI. 1-0 BELGIO, Benedettini intuisce ma non basta.

42' - Rigore per il Belgio. Palazzi tocca con il braccio, per Mircea non ci sono dubbi.

36' - MIRACOLOSO SIMONE BENEDETTINI! E' sempre il solito Batshuayi a rendersi pericoloso circumnavigando Simoncini nell'area piccola. Risposta d'istinto del portiere classe 1997 sammarinese e palla in corner.

33' - TRAVERSA BELGIO! Januzaj arriva sul fondo, tiro-cross che finisce sul montante a Benedettini battuto.

30' - Ancora San Marino! Punizione di Davide Simncini, la barriera ribatte e la palla arriva sui piedi di Palazzi che rimette dentro senza trovare un compagno libero.

27' - OCCASIONE SAN MARINO! Berardi allarga per Battistini che ci prova dal limite dell'area. Sul tiro arriva la deviazione sottoporta di Mularoni che chiama Courtois al grande intervento. La difesa belga allontana.

26' - Si fa vedere ancora in avanti il Belgio, sempre con Batshuayi. Grande risposta di Benedettini, poi Origi mette a lato.

17' - Azione personale di Denayer che calcia rasoterra dai 20 metri, Benedettini blocca in presa bassa.

13' - Ottima uscita di Benedettini che intercetta il lancio di Tielemans.

10' - Supremazia territoriale del Belgio, San Marino si difende con ordine.

Presenti in tribuna anche gli Eccellentissimi Capitani Reggenti Nicola Selva e Michele Muratori.

1' - Prima chance Belgio: De Bruyne verticalizza per Batshuayi chiuso ottimamente da Simone Benedettini, all'esordio con la maglia della Nazionale.

1'- Si comincia!

Suonano gli inni nazionali.

Le squadre stanno entrando sul terreno di gioco.

10 minuti al calcio d'inizio. Ottimo colpo d'occhio per il San Marino Stadium con tanti tifosi provenienti dal Belgio. 

Queste le formazioni:

San Marino (5-3-2): S.Benedettini; Battistini, Brolli, Simoncini, Palazzi, Grandoni; Giardi, E. Golinucci, Mularoni; Nanni, Berardi. All. Franco Varrella

A disp.: Zavoli, De Angelis, F. Vitaioli, D'Addario, Lunadei, M. Vitaioli, Gasperoni, Zonzini, A. Golinucci, Censoni, Hirsch, Tomassini

Belgio (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Meunier, De Bruyne, Tielemans, Carrasco; Januzaj, Batshuayi, Origi. All. Roberto Martinez

A disp.: Mignolet, Sels, Vermaelen, Mechele, Lukaku, Vanaken, Mertens, Verschaeren, Praet, Benteke, Raman, Chadli

Arbitro: Horatiu Mircea Fesnic (ROU). Ass.: Cerei (ROU), Avram (ROU). Quarto ufficiale: Avram (ROU)

Una buona serata dal San Marino Stadium. Alle 20.45 in programma San Marino - Belgio, incontro valevole per le Qualificazioni agli Europei 2020. La Nazionale di Franco Varrella affronta i n.1 del Ranking FIFA alla quinta sfida dopo le quattro sconfitte con Cipro, Scozia, Russia e Kazakistan. I "Diavoli Rossi", allenati da Roberto Martinez, sono a punteggio pieno con 12 punti e la bellezza di 11 gol fatti e solo 1 subito.