Logo San Marino RTV

Rientrato dalla Cina uno dei tre sammarinesi

17 feb 2020
Rientrato dalla Cina uno dei tre sammarinesi

È rientrato in territorio ieri uno dei tre sammarinesi che erano in Cina. Previsto per oggi, slitta invece il ritorno della coppia, a causa della cancellazione del volo. Restano in contatto con Segreteria e Dipartimento Esteri, in attesa che venga fissato un nuovo volo e una nuova data di rientro, con tutta probabilità, non prima però della fine del mese - primi di marzo. Per quanto riguarda il sammarinese rientrato sul Titano: sta bene e - accanto ai controlli cui è stato sottoposto negli aeroporti di partenza e di arrivo – per lui si è subito attivato il protocollo fissato dal tavolo di coordinamento sammarinese. Tavolo che tornerà a riunirsi domani.

Intanto, in Italia, il giovane 17enne rientrato dalla Cina e ora ricoverato allo Spallanzani di Roma, 'è in buone condizioni di salute' – così riporta l'ultimo bollettino medico. Definito in 'ottime condizioni' anche l'altro italiano, proveniente dalla Cecchignola, finora l'unico caso confermato di infezione da coronavirus e che resta ricoverato in osservazione. E mentre in Cina le vittime sono salite a 1.765, dal direttore generale dell'OMS, nel briefing quotidiano con la stampa, ottimismo ma anche cautela: “I dati sembrano mostrare un calo di nuovi contagi, ma questo trend va interpretato con molta cautela perché può cambiare. Ogni scenario resta aperto" – ha detto Ghebreyesus.