Logo San Marino RTV

Rimini vara ordinanza spiagge, aperte fino alle 22 e con pranzi e cene in delivery

25 mag 2020
Rimini vara ordinanza spiagge, aperte fino alle 22 e con pranzi e cene in delivery

In spiaggia a Rimini si potrà rimanere con servizi fino alle 22, più superficie per ogni ombrellone e pasti consegnati direttamente al lettino: così il Comune romagnolo definisce tempi e spazi, dilatandoli, dell'arenile nell'ordinanza balneare per il 2020. Rimini, dice Roberta Frisoni, assessora al Demanio, sarà "una spiaggia open space per vivere l'estate con più servizi e in piena sicurezza". Al centro, ribadisce l'amministrazione, benessere e tutela di chi frequenta la spiaggia e di chi ci lavora. Tra le novità la superficie minima per ombrellone, non meno di 18 metri quadrati - come anticipato nei giorni scorsi - contro i 12 stabiliti dall'ordinanza regionale, ad eccezione di un bagno.

Altro elemento nuovo gli orari degli stabilimenti: dovranno consentire la permanenza dei clienti e l'utilizzo dei servizi almeno fino alle 22. Ci si potrà fermare per la cena. Ristoranti e locali potranno effettuare delivery di cibo anche sotto gli ombrelloni, con l'obiettivo di ridurre i possibili assembramenti nei locali. Resta lo stop alla plastica monouso (bicchieri, cannucce, piatti e stoviglie), quindi i cibi in consegna dovranno essere in materiale compostabile o plastico lavabile. Bar di spiaggia e chiringuito saranno al centro di un altro specifico provvedimento con regole anti Covid. Stop confermato alle sigarette sulla battigia già introdotto la scorsa stagione.