Logo San Marino RTV

'Settimana Rosa', il sindaco Tosi scrive a Conte: “Si chiuda la stazione di Riccione”

4 ago 2020
'Settimana Rosa', il sindaco Tosi scrive a Conte: “Si chiuda la stazione di Riccione”

Questo evento “non s'ha da fare”. Il sindaco di Riccione, Renata Tosi, continua la sua battaglia contro la 'Settimana Rosa', il nuovo format estivo, spalmato su oltre 100 chilometri di costa dai Lidi Ferraresi alle prime propaggini delle Marche. Dopo aver chiesto il rinvio al prossimo anno, la Tosi, con una lettera, si rivolge direttamente al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte; al ministro della Salute, Roberto Speranza e al prefetto di Rimini, Giuseppe Forlenza, oltre che al presidente della Regione, Stefano Bonaccini e all'assessore regionale alla Salute, Raffaele Donini, per rinnovare la richiesta di annullare la manifestazione "per il territorio del comune di Riccione".

La kermesse, si legge nella lettera riportata sui social, "mette a dura prova la nostra città in particolar modo nel weekend dell'8 e 9 agosto prossimi, che se si dovesse ripresentare la situazione dello scorso anno, vedrebbe l'arrivo di oltre 40.000 persone nella nostra stazione". In particolare al presidente Conte e al ministro Speranza, il Comune di Riccione chiede l'adozione di "ogni misura al fine della tutela della Salute Pubblica e dell'Ordine Pubblico nel territorio del Comune di Riccione", quindi la chiusura temporanea della stazione di Riccione e "un programma di rinforzi di Protezione Civile - conclude la missiva - per garantire la serenità nello svolgimento della predetta manifestazione nel rispetto delle norme anti Covid-19 e a tutela della salute pubblica".