Logo San Marino RTV

Ratificato il Decreto Covid, Fabio Rossi nominato Presidente AASLP

Nel Cda di San Marino Rtv, Pietro Giacomini e Augusto Gasperoni

di Luca Salvatori
18 set 2020

Ratificato il decreto Covid del 2 settembre che aveva reintrodotto misure per elevare la prevenzione dei contagi, come l'obbligo di mascherina sui mezzi di trasporto, nei luoghi chiusi aperti al pubblico e in concomitanza di assembramenti. Una sola aggiunta al testo originario, per autorizzare il Congresso di Stato ad adottare linee guida e protocolli sanitari: “Ci aiuta – ha spiegato il Segretario di Stato Tonnini – ad intervenire con uno strumento più flessibile, per poter affrontare la fase di convivenza col virus”.

Dalle opposizioni critiche, non al decreto che reintroduce misure preventive, ma alla scelta adottata dal Governo in estate, quando sono state allentate, rispetto all'Italia. In mattinata il Consiglio aveva ratificato anche il decreto con modifiche al Codice Penale, in materia di lotta al terrorismo (inasprendo le pene e contrastando in particolare il fenomeno dei “foreign fighters”) e quello che recepisce le disposizione dell'Unione Europea sui prodotti biologici. Prima della sospensione della seduta per l'elezione dei Capitani Reggenti l'aula ha votato alcune nomine di enti pubblici e aziende partecipate. Fabio Rossi, in quota Npr, è il nuovo presidente dell'AASLP, Azienda Autonoma di Stato dei Lavori Pubblici (in cda anche Lorenzo Battistini e Remo Giancecchi, indicati dal Pdcs, Lara Conti indicata da Rete e Cesare Biordi da Libera). Nominati anche due membri per il Cda di San Marino Rtv. Pietro Giacomini, designato dal Pdcs, e Augusto Gasperoni, indicato da Rete. Libera si è riservata di proporre il nome del terzo membro sammarinese del Cda, nella prossima seduta.