Logo San Marino RTV

Variazione di Bilancio: la votazione dell'articolato fino a notte fonda

30 giu 2020
Consiglio Grande e Generale

La seduta era ripresa, poco dopo le 21, con il no della maggioranza all'emendamento di Libera sul comparto turistico commerciale. Pur respinto, l’emendamento di Repubblica Futura per interventi a sostegno della famiglia ha registrato apprezzamenti anche dai banchi della maggioranza e del Governo: preannunciata la volontà di misure per contrastare “l’inverno demografico”, con nascite calate del 30% negli ultimi 10 anni, e per favorire la genitorialità.

Poco prima il Segretario di Stato al Territorio Canti, motivando l’articolo 3 ter che sposta alcuni stanziamenti per opere pubbliche al 2021 e 2022, ha fatto sapere all'aula che Il Piano Regolatore è quello firmato da Boeri e venerdì prossimo sarà sottoposto alle commissioni competenti. Canti ha anche preannunciato un piano di interventi infrastrutturali che in parte potrebbero essere realizzati con la collaborazione pubblico/ privato.

Approvati prima della chiusura della seduta notturna gran parte degli articoli aggiuntivi proposti dal Governo , dal ‘3 quater’ al ‘3 sedecies’. Tra le novità introdotte, la proroga dal 15 settembre al 15 dicembre dei termini per la presentazione della domanda di sanatoria edilizia straordinaria e la modifica, sostenuta anche da parte dell’opposizione, per rendere attuativo ed equo l’Icee (Indice della Condizione Economica per l’Equità). Oggi alle 14:30 la ripresa dei lavori a partire dall'articolo 3 septies dieces proposto dal Governo per l'abbassamento al 2,5% dell'imposta di registro.