Logo San Marino RTV

Lei lo aspetta in camera da letto, ma entrano i Carabinieri

Pensava di fare una dolce sorpresa, ma lui ha pensato ci fossero i ladri

di Mirco Zani
2 ago 2020
Lei lo aspetta in camera da letto, ma entrano i Carabinieri

Ancora una volta i vecchi "adagi" si rivelano i più saggi specie quello che invita sempre a telefonare a casa se cambia l'orario di rientro.  Creato sicuramente per evitare di trovare in flagranza di adulterio chi a casa è rimasto solo. Dopo la notte scorsa assume particolare significato anche con chi è spinto dalle più nobili e dolci idee di sorprendere il proprio, la propria partner. Una donna volendo fare una bella sorpresa al suo fidanzato, avendo le chiavi di casa di lui, decide di recarsi nell'appartamento  e attenderlo in camera da letto, luci rigorosamente spente e finestra aperta vista la temperatura di questi giorni. Arrivando sotto casa il giovane nota gli infissi della camera spalancati, pensa a tutto e tutti tranne che alla sua fidanzata. Sopraffatto dallo spavento afferra il cellulare e chiama i Carabinieri denunciando che in casa sua ci devono essere dei malintenzionati intenti a svaligiargli l'appartamento... L'arma ha risposto alla chiamata immediatamente inviando due gazzelle in loco. L'uomo scortato dagli uomini del Comando Provinciale di Bologna, dell'arma è salito al suo appartamento e una volta entrato in casa è rimasto come una statua di sale nel constatare che all'interno del suo appartamento non vi era alcun ladro, ma trattavasi  della sua fidanzata e, visto l'abbigliamento, armata di ben altre intenzioni......