Logo San Marino RTV

Cesena – Sambenedettese 1-3

La Sambenedettese si affaccia nella zona alta di classifica

13 ott 2019
@CESENAFC
@CESENAFC

Secondo K.O consecutivo per il Cesena, la squadra di Modesto cade in casa con la Sambenedettese. Rossoblu di Montero in vantaggio dopo 24 minuti. Rapisarda di testa colpisce indisturbato dentro l'area piccola. Non c'è reazione romagnola e dopo 5 minuti arriva anche il raddoppio. Sulla respinta corta della rividebile difesa bianconera Angiulli al volo realizza un gran goal e la Samb ipoteca il blitz.

Cesena anche sfortunato palo pieno di Butic a non più di due metri da Santurro. Poteva essere il goal che avrebbe riaperto i giochi. Cernigoi, il più temuto, qui divora l'occasione che al contrario avrebbe potuto chiudere la sfida. Il goal che riaccende il Manuzzi arriva a mezz'ora dal termine con Borello che rifinisce una grande azione sulla sinistra di Zerbin. Tutto lo stadio invoca il rigore per il fallo sull'onnipresente Zerbin, l'arbitro non concede tra le proteste. Poi però la Samb la richiude con Miceli, ancora una volta tutto troppo facile. Difesa bianconera sotto accusa. Nel finale c'è anche il secondo legno colpito da Ciofi ma la sostanza non cambia. Al Manuzzi di Cesena, Sambenedettese batte Cesena 3-1 


Lorenzo Giardi