Logo San Marino RTV

Gubbio: via Guidi arriva Torrente? A Trieste al posto di Princivalli arriva Gautieri

Nella nona giornata saltano 2 panchine: Gubbio e Trieste

di Lorenzo Giardi
14 ott 2019
Gubbio-Carpi

La sconfitta con il Carpi crea sconquassi a Gubbio. Esonerato il tecnico Federico Guidi e tutto il suo staff. Conseguentemente sono arrivate anche le dimissioni del direttore sportivo Giuseppe Pannacci a seguito di un franco colloquio con il Presidente Sauro Notari. Vantaggio Carpi alla mezz'ora con Saric destro sul quale Ravaglia non è irreprensibile. I rossoblu eugubini pareggiano subito, l'1 a 1 arriva su calcio di rigore per fallo di Pellegrini su Meli. Sbaffo non fallisce. E non sbaglia nemmeno Blasci quando a 9 dal termine, dal limite riporta definitivamente il Carpi in vantaggio. A Gubbio, Carpi batte Gubbio 2-1. Finisce in pareggio Arzignano – Modena. Piccioni per il vantaggio dei padroni di casa. Una bomba di Sodinha che piega le mani a Tosi per il pari dei canarini. A Vicenza, Arzignano – Modena 1-1. Tornano a ruggire i leoni del garda, il solito Scarsella di testa decide l'incontro con il Sud Tirol. A Salò, Feralpi batte Sud Tirol 1-0. Ormai una certezza la Virtus Vecomp Verona stabilmente in zona play off: Cazzola porta in vantaggio i padroni di casa. Danti in spaccata per il 2-0. Il tris e tre punti ipotecati porta la firma di Sirignano. Il goal della Vis Pesaro, che vale solo per le statistiche, è di Grandolfo. Allo Stadio Gavagnin Nocini, Virtus Vecomp Verona – Vis Pesaro 3-1